Glassway - vetro verre glass
italiano · français · english
Home Eventi Progetto Partner Link
ricerca   
VETRI SENSIBILI ALLE RADIAZIONI Home Vetro industriale Vetri Speciali Vetri Sensibili alle Radiazioni
Caratteristiche del Vetro
Vetro Artigianale e Artistico
Vetro industriale
Vetro Piano
Vetro Cavo
Tubo di Vetro
Vetri Speciali
Vetri per Ottica
Vetri Sensibili alle Radiazioni
Vetri Refrattari
Vetri Multiform
Vetri per usi vari
Vetroceramiche
Biovetri
Fibre di Vetro
Vetro e Ambiente
Musei e Istituzioni
Mappa dei contenuti

VETRI SENSIBILI ALLE RADIAZIONI

testi a cura di Mario Moretti
Appartengono a questo gruppo i vetri che hanno la proprietà di colorarsi più o meno intensamente quando vengono esposti a radiazioni di varia natura.

Vetri fotosensibili
Sono vetri silicatici nei quali, dopo una preventiva irradiazione con raggi UV e raggi X, attraverso uno schermo perforato, seguita da un successivo trattamento termico ad una temperatura tra i 400-600°C, è possibile sviluppare nella parte irradiata una colorazione. Tale sensibilità all'irradiazione è irreversibile ed ha carattere permanente ed è dovuta ad un meccanismo di ossidoriduzione con trasferimento di elettroni in presenza di ioni attivatori, come gli ioni cerio che provocano la precipitazione di particelle metalliche ( rame, oro, argento&). Una loro applicazione è , fra le altre, la costruzione di supporti per circuiti stampati.

Vetri fotocromici
Sono vetri che hanno la proprietà di scurirsi quando vengono esposti a raggi UV e visibili ed hanno un comportamento opposto al cessare dell'esposizione.
Il processo fotosensibile si basa sulla decomposizione reversibile di microcristalli di alogenuri di argento (coluri, bromuri, ioduri), presenti come fase dispersa in una matrice di un particolare vetro. Una loro utilizzazione è la costruzione di lenti per occhiali da sole.

Vetri intelligenti
Le lastre di vetro sono un materiale fondamentale nella costruzione degli edifici; nel prossimo futuro diventerà la pelle dinamica grazie ai vetri elettrocromici detti anche vetri intelligenti. Questi vetri già esistono, ma per il momento hanno costi troppo elevati per trovare un'ampia diffusione ; ma è solo questione di tempo.
Il vetro, da solo, non basta più per il confort degli ambienti dei grandi edifici interamente ricoperti da vetrate strutturali. Sono state quindi prodotte lastre con una superficie ricoperta da sottilissimi film di materiali metallici riflettenti, utilizzando tecniche di deposizione sia chimiche che fisiche. Esse permettono un migliore controllo degli apporti luminosi ed energetici dall'esterno all'interno dell'edificio e ridurre la dispersione dall'interno verso l'esterno in modo da ridurre i consumi energetici e migliore il confort.
Per le loro caratteristiche estetiche (riflessione, colore), costituiscono un nuovo elemento architettonico, sfruttato con risultati incredibili soprattutto nella costruzione di grattacieli.
Ma il comportamento di queste lastre è statico: l'assorbimento di energia e la trasmissione luminosa sono le stesse sia al mattino che a mezzogiorno, estate ed inverno.
Con i vetri intelligenti si potrà trasformare una finestra o una porta trasparente in una superficie opaca o solo traslucida oppure trasformarsi in un materiale colorato.
La corrente elettrica servirà a comandare minuscoli cristalli depositati sulla superficie della lastra; orientandosi diversamente con la corrente, i cristalli modificano la trasmissione luminosa. Così, senza bisogno dell'intervento dell'uomo, le finestre cambieranno il loro comportamento alla luce in modo da avere, all'interno dell'edificio, le condizioni di illuminazione e temperatura più confortevoli, riducendo anche il consumo di energia per condizionare l'ambiente.

Vetri protettivi
Sono vetri, destinati alle applicazioni nucleari, che contengono un elevato tenore in ossido di bario e terre rare oppure in ossido di piombo (fino ad oltre il 70% in PbO ). Tali vetri vengono utilizzati per schermi e finestre per l'osservazione delle camere contenenti materiale radioattivo.
Vetri per Ottica 1 2 3 4 5 Vetri Refrattari
HomeEventiProgettoPartnerLink
© 2020 Regione Autonoma Valle d'Aosta - c.f. 80002270074 - credits